Pubblicato il Lascia un commento

COVID-19 sta accelerando la morte dei media fisici?

Proprio come Dracula attraverso la campagna della Transilvania, COVID-19 sta devastando il mondo in questo momento. Gli effetti di lunga durata della malattia sono molto sconosciuti in questo momento. Tuttavia, potrebbero cambiare completamente il modo in cui la vita è vissuta in tutto il mondo. Voglio guardare a una possibilità molto reale in corso in questo momento. La possibilità che la più grande vittima di intrattenimento potrebbe essere supporti fisici come lo conosciamo oggi. Era già alle corde contro il digitale e penso che la pandemia sia il colpo ad eliminazione diretta per metterlo finalmente giù.

Chiusure

GameStop ha un margine di profitto sottile come un rasoio. Così fanno molte altre imprese simili che si occupano di intrattenimento e sono stati tutti sul supporto vitale ultimamente. Improvvisamente chiusura per periodi di tempo sconosciuti non è sicuramente andando ad aiutare.

C’è una reale possibilità che questi tipi di negozi chiudano e rendano molto più difficile trovare ciò che vuoi in forma fisica. Certo, ci saranno ancora grandi posti come Walmart, ma portano solo i grandi giochi triple-A e altri film di tipo blockbuster. La roba di nicchia più difficile da trovare lì. Ma servizi come Amazon Prime Video? Si’, e ‘ facile come una ricerca veloce.

Il vecchio detto “fuori dagli occhi, fuori dalla mente” diventerà una realtà molto reale quando si tratta di supporti fisici. Quando semplicemente non vedono i posti dove comprare blu-ray e videogiochi, l’idea di cose fisiche potrebbe svanire. Mindshare è super importante e il coronavirus potrebbe solo peggiorare le cose.

I teatri di essere chiuso e rendendo i film disponibili presto on demand dà anche lo streaming un enorme vantaggio rispetto ai supporti fisici. Puoi guardare alcuni dei film più grandi che dovrebbero essere attualmente nei cinema al prezzo di possedere un blu-ray, senza lasciare il tuo divano. Non penso che ucciderà l’esperienza teatrale se questo accade più spesso, ma sicuramente danneggerà le vendite di cose su disco.

Sono consapevole che Amazon è un’opzione facile per ottenere il dispositivo fisico consegnato e non va da nessuna parte, ma siamo onesti, la maggior parte delle persone al di fuori dei collezionisti non lo ordinerà e aspetterà giorni per essere consegnato quando sullo stesso sito possono acquistare immediatamente lo stesso articolo da consumare digitalmente.

Stare a casa

Foto di JESHOOTS.COM su Unsplash

La maggior parte delle persone ovunque sta semplicemente a casa. Ora i millennial di solito fanno lo streaming comunque e ottengono il concetto…ma sai chi sta davvero scoprendo la facilità di esso? Vecchie generazioni. I miei genitori mi chiedono buoni spettacoli per lo streaming e non ero del tutto sicuro che avessero persino Netflix fino ad ora.

Più persone rimangono a casa e notano quanto sia conveniente lo streaming in confronto, più si appoggeranno. Perché uscire e cercare di trovare un disco di un film che ti piace quando si può semplicemente pop direttamente sul televisore? I giovani hanno capito questo qualche tempo fa, ma ora le persone anziane stanno prendendo piede pure e che non può essere di buon auspicio per i media fisici.

Poi c’è il problema di quanto presto le persone inizieranno a uscire di nuovo. Sarà presto? Io non ho modo di sapere e nemmeno chiunque altro. Anche dopo la fine delle quarantene, penso che le persone esiteranno ad andare immediatamente in luoghi affollati. Stare a casa diventerà più normalizzato per la maggior parte delle persone e gli effetti dell’ondulazione si faranno sentire in più modi che possiamo prevedere.

Proliferazione dei servizi

Ok. Questo è un modo elegante di dire un sacco di scelte. Attualmente uso Netflix, Amazon Prime, Disney + e Game Pass per tenermi occupato. Tutti i miei film e giochi che uso in questo momento provengono da una sorta di servizio come questo. Quella pletora di scelta significa che le persone possono facilmente trovare quasi tutto ciò che vogliono. Possono anche accedervi istantaneamente senza costi aggiuntivi per qualsiasi servizio che già pagano.

Ci sono anche servizi di nicchia come Shudder per gli appassionati di horror o Criterion Collection per il tuo amico compiaciuto che chiama film film (hanno anche film Godzilla però, take that, snob del cinema!) Ho trovato personalmente film che non ho mai trovato su DVD o Blu-ray per anni e li ho ottenuti facilmente. C’è letteralmente qualcosa per tutti ed è facile da accedere e di solito più conveniente che ottenere quel film oscuro su disco da un sito di aste.

Conclusione

Quindi, con tutti bloccati a casa già vivendo il futuro e molti dei negozi a rischio economico di chiusura e la grande quantità di scelta a portata di mano, quante possibilità hanno davvero i dischi contro la pandemia? La mia opinione è che al di fuori dei collezionisti, sono morti nell’acqua.

Facci sapere se ti piace ancora avere i media reali nelle tue mani o sei preparato per un futuro tutto digitale nei commenti qui sotto.

LRM contributore online e soldato dell’esercito attivo Kyle Malone ha bisogno del tuo aiuto. CLICCA QUI per dare una mano alla causa!

Hai controllato il feed podcast ufficiale di LRM Online ma la rete di podcast online LRM? Questo include il nostro podcast di punta Los Fanboys, il nostro podcast premiere Breaking Geek Radio: Il Podcast, GeekScholars Movie News, e il nostro spettacolo del mattino LRMornings. Check it out ascoltando qui sotto. È disponibile anche su tutte le tue app podcast preferite!

Iscriviti su: Apple Podcast / Spotify / SoundCloud | Stitcher / Google Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.